l’arte dell’eccellenza

Dal 1857 Pastiglie Leone è un mondo di dolcezza, creato attraverso ricette ispirate alla tradizione e alla selezione dei migliori ingredienti; un vero “unicum” dell’universo dolciario, essendo rimasta la sola azienda italiana con così tante differenti produzioni artigianali.


l’arte dell’eccellenza

Dal 1857 Pastiglie Leone è un mondo di dolcezza, creato attraverso ricette ispirate alla tradizione e alla selezione dei migliori ingredienti; un vero “unicum” dell’universo dolciario, essendo rimasta la sola azienda italiana con così tante differenti produzioni artigianali.


l’arte dell’eccellenza

Dal 1857 Pastiglie Leone è un mondo di dolcezza, creato attraverso ricette ispirate alla tradizione e alla selezione dei migliori ingredienti; un vero “unicum” dell’universo dolciario, essendo rimasta la sola azienda italiana con così tante differenti produzioni artigianali.


Un “Unicum”
nel mondo dolciario

Depositaria di antichi saperi, vero e proprio presidio della tradizione confettiera italiana, Pastiglie Leone custodisce un patrimonio di dolcezza unico al mondo. L’amore per la tradizione e per la bontà autentica, fanno sì che prodotti storici come le Pastiglie, le Gommose con gomma arabica, le Goccioline di Rosolio, i Fondant e moltissime altre antiche specialità confettiere possano far sentire ancora tutto il loro speciale sapore. Un patrimonio di ricette e segreti artigiani, che Pastiglie Leone continua a tramandare selezionando con cura i migliori ingredienti e rispettando i ritmi artigianali: in alcuni casi i metodi di lavorazione sono ancora quelli originali di inizio secolo, per preservare nel tempo i segreti di una lunga e storica tradizione.


Un “Unicum”
nel mondo dolciario

Depositaria di antichi saperi, vero e proprio presidio della tradizione confettiera italiana, Pastiglie Leone custodisce un patrimonio di dolcezza unico al mondo.
L’amore per la tradizione e per la bontà autentica, fanno sì che prodotti storici come le Pastiglie, le Gommose con gomma arabica, le Goccioline di Rosolio, i Fondant e moltissime altre antiche specialità confettiere possano far sentire ancora tutto il loro speciale sapore.
Un patrimonio di ricette e segreti artigiani, che Pastiglie Leone continua a tramandare selezionando con cura i migliori ingredienti e rispettando i ritmi artigianali: in alcuni casi i metodi di lavorazione sono ancora quelli originali di inizio secolo, per preservare nel tempo i segreti di una lunga e storica tradizione.


Marca “Leone”

Non basterebbe un solo libro per raccontare la filosofia di Pastiglie Leone, tuttavia, due parole riescono ad esprimerne l’essenza: Marca Leone. Non è solo il fregio che decora le carte colorate o l’incisione a rilievo delle caramelle, ma è diventato un vero e proprio modo di dire. “Marca Leun” in Piemontese è un termine utilizzato per indicare una produzione fatta ad arte, un oggetto o realizzazione dell’eccellenza che può vantare una qualità indiscutibile. Il detto Marca Leone viene anche ripreso in letteratura da Primo Levi in “Chiave a stella” dove il protagonista Faussone esprime la sua ammirazione per un’opera ingegneristica con l’espressione “Marca Leone!” e da Gianpaolo Pansa nel libro “Ti condurrò fuori dalla notte” dove descrive una nevicata straordinaria con le parole: “una fioccata Marca Leone”.


marca “Leone”

Non basterebbe un solo libro per raccontare la filosofia di Pastiglie Leone, tuttavia, due parole riescono ad esprimerne l’essenza: Marca Leone. Non è solo il fregio che decora le carte colorate o l’incisione a rilievo delle caramelle,
ma è diventato un vero e proprio modo di dire. “Marca Leun” in piemontese è un termine utilizzato per indicare una produzione fatta ad arte, un oggetto o realizzazione dell’eccellenza che può vantare una qualità indiscutibile.
Il detto Marca Leone viene anche ripreso in letteratura da Primo Levi in “Chiave a stella” dove il protagonista Faussone esprime la sua ammirazione per un’opera ingegneristica
con l’espressione “Marca Leone!” e da Gianpaolo Pansa nel libro “Ti condurrò fuori dalla notte” dove descrive
una nevicata straordinaria con le parole:
“una fioccata Marca Leone”.


La Qualità dalla Selezione
delle Materie Prime

Raccontare la qualità degli ingredienti selezionati da Pastiglie Leone per i suoi prodotti significa compiere un viaggio attraverso le migliori materie prime, l’autenticità dei sapori e le Eccellenze del Territorio, in ogni parte del mondo. In Piemonte vengono acquistate le Nocciole Piemonte IGP che esprimono al meglio le sue qualità nell’incontro con il pregiato cacao dell’America Centrale, da cui nascono i prodotti della Fabbrica di Cioccolato, e la Menta Piperita Piemontese dalle cui foglie si ricava un prezioso olio essenziale, utilizzato per aromatizzare caramelle dure, tavolette, e soprattutto Pastiglie. Mentre dalle assolate terre del sud Italia proviene un prezioso ingrediente utilizzato per le gommose: la Liquirizia. Da questi stessi luoghi provengono le profumatissime essenze di agrumi utilizzate per la preparazione di caramelle, gelatine e molti altri prodotti. La selezione dei migliori ingredienti ha portato Pastiglie Leone anche molto lontano: dal Sudan viene importata la Gomma Arabica Kordofan, dal Messico arriva invece la più pregiata varietà di vaniglia in bacche, mentre dall’oriente giungono il tè verde giapponese o la cannella di Ceylon.


La Qualità dalla Selezione
delle Materie Prime

Raccontare la qualità degli ingredienti selezionati da Pastiglie Leone per i suoi prodotti significa compiere un viaggio attraverso le migliori materie prime, l’autenticità dei sapori e le Eccellenze del Territorio, in ogni parte del mondo. In Piemonte vengono acquistate le Nocciole Piemonte IGP che esprimono al meglio le sue qualità nell’incontro con il pregiato cacao dell’America Centrale, da cui nascono i prodotti della Fabbrica di Cioccolato, e la Menta Piperita Piemontese dalle cui foglie si ricava un prezioso olio essenziale, utilizzato per aromatizzare caramelle dure, tavolette, e soprattutto Pastiglie. Mentre dalle assolate terre del sud Italia proviene un prezioso ingrediente utilizzato per le gommose: la Liquirizia.
Da questi stessi luoghi provengono le profumatissime essenze di agrumi utilizzate per la preparazione di caramelle, gelatine e molti altri prodotti.
Ma la selezione dei migliori ingredienti ha portato Pastiglie Leone anche molto lontano: dal Sudan viene importata la Gomma Arabica Kordofan, dal Messico arriva invece la più pregiata varietà di vaniglia in bacche, mentre dall’oriente giungono il tè verde giapponese o la cannella di Ceylon.


L’Evoluzione del Gusto

La passione per la dolcezza autentica significa anche cercare sempre nuovi modi per esprimerla. Attraverso una costante attenzione all’evoluzione del gusto e alle richieste dei consumatori, Pastiglie Leone ha allargato negli ultimi venti anni la sua produzione di bontà introducendo la Linea Benessere: un’ampia selezione di prodotti senza zuccheri, senza glutine e senza tracce di latte per deliziare tutti quei consumatori che, pur avendo restrizioni alimentari, non vogliono rinunciare a incantevoli golosità. Dedicata a tutti i veri amanti del cibo degli dei, nel 2007 Pastiglie Leone ha inaugurato la Fabbrica di Cioccolato, dove si producono pregiati cioccolati fondente, al latte fresco e il particolare cioccolato Grezzo alla Pietra.
Grazie al dolcissimo connubio tra tradizione e innovazione, sapienza artigiana e modernità imprenditoriale, Pastiglie Leone ha saputo creare l’atmosfera che si respira ancora oggi non poi così diversa da quella del laboratorio artigianale del 1857: profumi di essenze, zucchero, aromi si confondono nella musica delle macchine al lavoro, i colori morbidi degli impasti si mischiano alle consistenze soffici delle gelatine e a quelle friabili delle Pastiglie.


L’Evoluzione del Gusto

La passione per la dolcezza autentica significa anche cercare sempre nuovi modi per esprimerla. Attraverso una costante attenzione all’evoluzione del gusto e alle richieste dei consumatori, Pastiglie Leone ha allargato negli ultimi venti anni la sua produzione di bontà introducendo la Linea Benessere: un’ampia selezione di prodotti senza zuccheri, senza glutine e senza tracce di latte per deliziare tutti quei consumatori che, pur avendo restrizioni alimentari, non vogliono rinunciare a incantevoli golosità. Dedicata a tutti i veri amanti del cibo degli dei, nel 2007 Pastiglie Leone ha inaugurato la Fabbrica di Cioccolato, dove si producono pregiati cioccolati fondente, al latte fresco e il particolare cioccolato Grezzo alla Pietra.
Grazie al dolcissimo connubio tra tradizione e innovazione, sapienza artigiana e modernità imprenditoriale, Pastiglie Leone ha saputo creare l’atmosfera che si respira ancora oggi non poi così diversa da quella del laboratorio artigianale del 1857: profumi di essenze, zucchero, aromi si confondono nella musica delle macchine al lavoro, i colori morbidi degli impasti si mischiano alle consistenze soffici delle gelatine e a quelle friabili delle Pastiglie.